La formazione del pubblico in festival

La formazione del pubblico in festival2020-05-29T12:52:32+00:00

Il pubblico al centro

Appuntamenti annuali, tematici, dedicati a specifiche fasce di pubblico, e alla ricerca. I festival sono perciò momenti vitali per entrare in contatto in maniera intensa con il teatro, affinando la capacità di osservazione e analisi dei processi artistici e produttivi. I festival rappresentano un’opportunità per confrontarsi con debutti, studi e sperimentazioni, e consentono una discussione intorno all’oggetto artistico nella sua prima espressione e nel primo incontro con il pubblico.

Vistitutti, focus, operazioni speciali

Casa dello Spettatore organizza interventi di formazione del pubblico nei festival andando incontro alla visione degli spettacoli; a volte tutti, a volte solo alcuni raggruppati per tema o linguaggio, altre volte come operazioni speciali intorno a un titolo. Un lavoro strutturato per innescare riflessioni condivise su cosa accade a livello creativo, connettendo la pratica artistica al contesto sociale. Per fare comunità.

Esplorazioni. Gruppo di visione in festival

In Italia si svolgono diversi festival di teatro per le giovani generazioni. Occasioni di aggiornamento e confronto per gli insegnanti che inseriscono la fruizione del teatro tra le attività extracurricolari da destinare alle proprie classe durante l’anno scolastico. Esplorazioni. Gruppo di visione in festival è il progetto destinato agli insegnanti delle scuole di ordine grado: un per-corso di formazione dentro al festival e dentro l’esperienza di essere spettatori, come spazio d’approfondimento attorno al teatro, all’infanzia, ai linguaggi nuovi e già sperimentati. Ogni giorno uno spunto per accendere pensieri, idee, riflessioni. Ma anche l’occasione per ravvivare il dialogo tra scuola e teatro e per tessere relazioni tra teatri e festival, contesti privilegiati in cui insegnanti, operatori e artisti possono interrogarsi sull’arte per le nuove generazioni.

Dalla visione al giudizio

Spettatori e spettatrici appassionati e curiosi chiamati ad entrare in relazione con spettacoli in concorso tra loro, in attesa di giudizio. La giuria popolare è strutturato come un lavoro di gruppo per garantire la condivisione e il confronto, mettendo in equilibrio il gusto personale e la valutazione oggettiva che il compito di chi deve giudicare sollecita. Si tratta di un’esperienza che aggiunge all’essere spettatore il diventare spettatore giudicante. Cosa comporta questo passaggio?

I progetti per la formazione del pubblico in festival

Load More Posts

Collaborazioni

Contatti

Newsletter



Iscriviti

Facebook Pagelike Widget
I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Leggi la nostra Privacy and Cookie Policy Ok