L’Aula Luna a Ruvo di Puglia

Il Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia intende continuare a nutrire la relazione tra il progetto della direzione artistica condivisa, promosso dalla compagnia La Luna nel Letto, e la comunità cittadina. Nasce così l’Aula Luna: uno spazio-tempo a disposizione di spettatrici e spettatori di ogni età per fare di ogni esperienza estetica un’opportunità di condivisione e di crescita individuale e collettiva.

Casa dello Spettatore in collaborazione con la compagnia La Luna nel Letto propone percorsi di visione interdisciplinari per accompagnare la fruizione delle diverse proposte artistiche che compongono la stagione del teatro: per incontrarsi e confrontare sguardi, pensieri ed esperienze di chi ha l’occasione, nello stesso luogo, di essere spettatore di molti prodotti culturali pensati per lo sguardo del pubblico. Si prevedono momenti in presenza alternati a incontri a distanza su piattaforma online.

L’Aula Luna è uno spazio dedicato anche a chi frequenta i laboratori formativi sui linguaggi e le tecniche del teatro; per sperimentare il proprio “vedere” insieme agli altri proprio mentre ci si sta educando al “fare” insieme.

I progetti e le attività

Scegliere di vedere

Seminario introduttivo al corso di formazione sulla didattica della visione Educarsi al teatro, educare al teatro per insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, in collegamento alla stagione del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia

Andare a teatro, scegliendo di vedere uno spettacolo dentro una programmazione data, è un atto che spettatrici e spettatori compiono, sulla base di conoscenze, abitudini, desideri personali su cui non sempre si interrogano. Quando la scelta è del docente che si assume la responsabilità di portare a teatro le proprie classi, nella prospettiva di fare un’esperienza didattica significativa, approfondirne senso e modalità diventa questione cruciale. Da qui la proposta di un seminario per entrare nella programmazione per le giovani generazioni e la scuola del nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia: un’occasione per ragionare su potenzialità e suggestioni dei singoli spettacoli in relazione al piano formativo e per una riflessione partecipata sul linguaggio teatrale nei suoi elementi costitutivi. Si prevedono momenti in presenza alternati a incontri  a distanza su piattaforma online.

Sguardi in ballo

Lo spettatore della danza contemporanea.

Per incontrare in modo consapevole la danza; un’esplorazione condivisa di un’arte antica, ma continuamente rielaborata e ripensata. Un percorso di visione per andare incontro agli spettacoli e alle performance di danza contemporanea del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia per la stagione 2021/2022.

Genitori mediatori

Quando un padre o una madre portano un figlio o una figlia a teatro o al cinema, in visita a un museo o a una città d’arte; quando regalano un libro o un cd, quando vietano o favoriscono la visione di un programma tv, assumono funzione e responsabilità di “mediatori culturali”. Che cosa li spinge, quali obiettivi si prefiggono? Quali criteri guidano le scelte e a quale grado di consapevolezza?
A partire da queste domande il seminario vuole avviare una riflessione sul ruolo complesso del genitore che accompagna, indirizza e propone oggetti ed esperienze di cultura. Uno scambio e allo stesso tempo l’inizio di una ricerca comune per orientarsi nelle proprie scelte. Il 18 dicembre alle ore 18 ci vediamo in Teatro per il secondo di una serie di appuntamenti dedicati al pubblico per incontrare in modo consapevole la danza, un’esplorazione condivisa di un’arte antica, ma continuamente rielaborata e ripensata. Un percorso di visione per andare incontro agli spettacoli e alle performance di danza contemporanea del Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia per la stagione 2021/2022.

Focus memoria

Un seminario a cura della Casa dello Spettatore sul valore civile e politico della memoria e sulla tragedia della Shoah a partire da due spettacoli: La pescatrice di perle, ispirato alla figura della filosofa e politologa di origini ebraiche Hannah Arendt costretta a lasciare la Germania nel 1933 per sfuggire alle persecuzioni razziali; Hitler nelle vite degli altri, che affronta il tema della responsabilità individuale di fronte alla tragedia della storia. Materiali per una ricerca aperta su un tema sempre attuale; oltre le ricorrenze.

Casa dello Spettatore collabora con

2022-01-11T13:17:55+00:00