Vedere Vicini

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo la seconda edizione di Vedere Vicini: un percorso di visione all’interno della rassegna “FuturaMemoria”, prodotto da Spellbound con la direzione artistica di Valentina Marini.

Vedere Vicini perché è così che si esplora e si vive l’esperienza di visione, insieme, accanto, ma anche perché è il quartiere il cuore del progetto. Piccole comunità di spettatrici e spettatori per restituire un senso rinnovato agli spazi di vita comuni: non solo il teatro, ma anche i cortili, le case. Luoghi che accoglieranno gli incontri di approfondimento per costruire una nuova relazione fra spazio pubblico e privato, creando occasioni inedite di incontro tra vicini di casa.Tre appuntamenti a novembre in cui la fruizione artistica possa diventare opportunità di conoscenza e arricchimento personale, ma anche tessuto per la creazione di nuove possibilità di relazioni umane tra gli abitanti di un quartiere.

“L’iniziativa è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2019 promossa da Roma Capitale-Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE”.

“FuturaMemoria”
Rassegna alla sua prima edizione, apre i luoghi del Municipio V al confronto e alla riflessione sui temi dell’inclusione e della memoria. Diversi i luoghi che ospitano la manifestazione: dal Teatro Biblioteca Quarticciolo a La Pecora elettrica, dal Centro Anziani Villa Gordiani al Mercato Iris, da La Cantina di Dante al Mercato Villa Gordiani. Il progetto è sollecitato dall’interrogativo posto dall’ultima creazione di Roberto Castello per Aldes, Mbira: quanto ha contribuito l’Africa a renderci quelli che siamo? In questo quesito si traccia da subito il solco che lega il tema della memoria insieme all’aspetto geografico e temporale. Un programma multidisciplinare che pone all’attenzione del pubblico le tematiche inerenti la relazione tra cultura africana e cultura occidentale, tra integrazione e identità, tra memoria e un futuro possibile. Oltre alle attività di performance e incontri un ulteriore momento di confronto con il tema della memoria è costituito dalle video interviste ai residenti del quartiere a cura della videomaker Dalila D’Amico, in cui si sedimenteranno tracce di racconti orali che presto potrebbero andare perduti. Filo conduttore di queste attività è la necessità di creare comunità laddove dilaga la frammentarietà. Momenti importanti per una condivisione partecipata del quartiere,il percorso di visione Vedere Vicini, curato dalla Casa dello Spettatore, che penetrando le abitazioni dei residenti di quartiere ne allenta le resistenze facilitando la convivialità con un ciclo di laboratori di guida alla visione per avvicinare il pubblico del territorio al confronto critico prima e dopo le rappresentazioni di spettacolo.

Teatro Biblioteca Quarticciolo
Via Ostuni, 8 – Roma

La partecipazione agli appuntamenti e agli spettacoli è gratuita

Incontri ore 19:00
Spettacoli ore 21:00

Flaminia Salvemini
info@casadellospettatore.it
349 59 41 419

Il calendario

Lunedì 4 novembre
ore 19:00 incontro
ore 21:00 spettacolo

Mbira | Milano Roma Maputo e ritorno
ALDES

Mercoledì 13 novembre
ore 19:00 incontro
ore 21:00 spettacolo

Acqua di colonia
Compagnia Frosini/Timpano

Giovedì 28 novembre
ore 19:00 incontro
ore 21:00 spettacolo

Naufragio con spettatore
Compagnia Zappalà Danza

Contatti

Newsletter



Iscriviti

Collaborazioni

Social

2020-05-19T19:49:55+00:00
I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Leggi la nostra Privacy and Cookie Policy Ok